Iscrizioni Articoli

31ago2015

medicina difensiva e errore medico

Martedì 25 Agosto, un articolo in prima di Margherita De Bac ha rilanciato una serie di proposte del Ministro della Salute, Lorenzin, che riguardano la così detta “medicina difensiva” e la “responsabilità medica”. La trasmissione di Rai3, ‘Tutta la città ne parla’ ha ripreso l’argomento e sono intervenuto molti medici che hanno illustrato bene le problematiche attuali dell’organizzazione disumanizzante della medicina che porta alla sovraesposizione ad esami non a vantaggio dela salute del paziente con aggravio dei costi della sanità. Contemporaneamente il contenzioso legale fra utenti della sanità, medici e strutture sanitarie in continua crescita porta ad una riduzione del numero di iscrizioni alla Facoltà di Medicina e ad una sfiducia reciproca e ad una mancanza di tutela da parte delle compagnie assicurative.

Di particolare interesse è il capovolgimento dell’onere della prova dal medico al paziente, così come avviene negli altri paesi sviluppati. Una prima valutazione tecnica consensuale dell’accaduto accerterà l’entità e il tipo di colpa del medico e solo dopo avere accertata la responsabilità del medico, il paziente potrà adire, a ragion veduta, l’azione risarcitoria.

In questo senso si era già mosso l’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Bologna alcuni anni fa, propio per limitare i costi ed inutili traversie processuali.

Leggi il resto di questo articolo »

27ago2015

Vaidya Bhagwan Dash ha lasciato il corpo!

Cari Amici, il Vaidya Bhagwan Dash ha lasciato il corpo. Domenica 23 Agosto 2015.

Nella tradizione indiana si dice che si hanno cinque padri, Lui è stato il mio ‘padre’ per la Medicina Ayurveda. Ho avuto la fortuna ed il privilegio di essere presente ai suoi seminari e corsi per otto anni, unico medico in quel periodo e unico che ha fatto della Medicina Ayurveda la sua esclusiva professione. A Lui va il mio più profondo ringraziamento per avermi dischiuso la mente e il cuore agli svariati livelli di lettura della Medicina Ayurveda.

Gli anni passati ai Suoi piedi hanno veramente ricreato la tradizione della trasmissione dell’Ayurveda. La Sua infinita passione per la scienza ayurvedica e la Sua dedizione nel trasferire le Sue conoscenze sono per me un esempio vivo e vitalizzante. Se pratico la Medicina Ayurveda così come riesco è un Suo indiscutibile merito, la base della comprensione dei princìpi ayurvedici la devo solo al Suo abbassarsi al livello delle mia capacità di comprensione.

Se, assieme ad Anna, siamo riusciti a ricreare lo strumento terapeutico ayurvedico con le piante italiane, ciò è dovuto al Suo pungolo ed alla Sua esortazione a mettersi in gioco ed a verificare, in concreto, il livello delle conoscenze acquisite. Non Lo ringrazieremo mai a sufficienza per il gradimento e l’approvazione al nostro operato. Quando gli facemmo assaggiare la nostra tisana Kapha Samya disse subito “ this is good for diabetes” e non poteva esserci riconoscimento più grande per i nostri sforzi. Questo ci ha dato forza e consapevolezza delle potenzialità della Medicina Ayurveda in occidente.

Rimangono i Suoi scritti e l’enorme lavoro di traduzione dei testi classici indiani e tibetani in inglese. Spetta a noi, indegnamente, continuare la tradizione, da Guido e da Anna

Grazie, ‘padre’!

07ago2015

Scuola di Ayuveda – AYURVEDA SVAHA!

Cari Soci, per chi voglia approfondire la propria conoscenza dell’Ayurveda e nello stesso tempo acquisisre una professionalità sui trattamenti fisici dell’Ayurveda, c’è una grande oppotunità.

La Scuola Ayurveda Svaha! offre un Corso Triennale e un Corso Master di Approfondimento con caratteristiche che tengono conto delle norme che sono in via di approvazione a livello nazionale ed internazionale per il riconoscimento professionale dell’Operatore Ayurvedico competente e preprarato a coadiuvare il medico e sostenere le persone che intendono giovarsi delle qualità proprie dell’Ayurveda.

Per la prima volta la pratica di Hatha Yoga è inserita, con valore propedeutico, in un Corso di Formazione per Operatori di Ayurveda!

Visitate il sito: www.ayurvedasvaha.com per saperne di più!

Guardate le presentazioni dei corsi. Grazie!

Triennio Operatori Ayurveda – Master di Approfondimento

01ago2015

UN PO DI SILENZIO NELLA NOSTRA VITA

Nella nostra vita quotidiana il silenzio subisce un assalto continuo:notizie e pubblicità urlate, clacson assordanti, musiche ad alto volume in ogni posto pubblico, schermi accesi in ogni luogo possibile. Costantemente collegati, siamo terrorizzati da quanto il silenzio può offrirci.
Invito me stessa dunque e tutti voi ad approfittare della vacanza, intesa come momento di allentamento degli stimoli continui, come ricerca del vuoto per la mente e per il corpo, per riuscire a rallentare ed a ricaricarci, imparando ad ascoltare e a capire quanto l’assenza di rumori possa lasciare all’anima lo spazio necessario a risvegliarsi. Per fare questo attingiamo semplicemente alla nostra innata, ma repressa, capacità di stupirci di fronte alla grandezza della natura e della nostra vita, e scegliamo la ricerca della pace e del benessere interiore nella nostra quotidianità.
Auguro allora a tutti noi una buona “tregua” dai “rumori” di fondo.

21giu2015

Resoconto attività 2014 -15 di Atah Ayurveda

Le attività dell’Associazione Atah Ayurveda si sono svolte regolarmente, anche se non molto numerose, vista la carenza del tempo a disposizione di tutti noi che siamo impegnati a seguire mille necessità pressanti. Nonostante tutto i momenti di riunione sono sempre stati fruttuosi e cordiali sotto il segno dei principi ayurvedici.

Abbiamo seguito la conferenza sulle Emozioni il 28 di Marzo che ha molto interessato tutti i partecipanti cui ho illustrato alcuni meccanismi mentali ed emozionali che riguardano tutti noi e possono essere fonte disalute o manifestazione di un certo disturbo. E’ seguita l’assemblea ordinaria dell’Associazione con il rinnovo del Consiglio Direttivo.

Abbiamo riproposto, con successo dal 15 di Aprile  al 3 di Giugno, cinque lezioni di Hatha Yoga, centrate sul tono dei Dosha nella sequenza degli asana. Il tempo della pratica scorre sempre velocemente ed è l’occasione di interiorizzarci e guardarci dentro.

La conferenza di Fabio del 13 Maggio, su Internet e la Privacy è stata interessante e poco rassicurante per i Dosha mentali, ma ayurvedicamente possiamo pensare che il ‘network’ sia ricco di possibilità ed opportunità più che di interferenze sulla nostra privacy.

l’ultimo incontro del 19 Giugno ha completato la visitazione degli Organi di Senso che abbiamo iniziato l’anno passato illustrando l’occhio e la vista secondo la ‘visione’ ayurvedica e alcuni esercizi di soccorso alla funzione visiva.

La nuova socia Sudiipa Mara Grandinetti, terapista ayurveda, di Salorno, ridente paesino della valle dell’Adige, si è molto adoperata e ha organizzato alcuni eventi in loco.

Due appuntamenti di un convegno intitolato Psyco-Naturale (in collaborazione con Associazione AUM) nel quale ho presentato la visione ayurvedica della mente e del disturbo mentale il 21 Marzo. L’11 di Aprile Anna ha partecipato al secondo incontro con la presenza di colleghi dell’ASL di Bolzano che, nella loro clinica, utilizzano terapie non convenzionali e con i quali si potrà avviare una collaborazione. Il Convegno ha avuto una notevole presenza di pubblico, circa cento persone!

Il 21 Aprile ho tenuto una conferenza sul trattamento delle Artriti e le Allergie che l’interesse e le domando del pubblico non mi hanno permesso di completare. Il giorno dopo un nuovo amico, Claudio, insegnate di ballo e terapista, presidente della neonata Ass. Movimento e Benessere di Egna mi ha offerto l’occasione di introdurre all’Ayurveda i suoi soci intervenuti in buon numero (più di 30) anche se avvertiti dall’oggi al domani.

Il 23 Maggio, La Giornata della Salute, organizzata da AUM, mi ha visto proporre individualmente le modalità della diagnosi ayurverdica mediante l’ascoltazione del polso e constatare come l’interesse per un approccio alla persona e alla malattia diverso dalla meccanicità degli ambulatori e degli ospedali sia gradito alle persone.

Il 16 Giugno ho tenuto una conferenza sui modi di affrontare il Caldo ed il Clima Estivo, i presenti hanno capito come il clima esteriore ed interiore siano in collegamento e come gli alimenti possano aiutarci ad affrontare l’estate.

E’ stato un anno intenso per la divulagazione dell’Ayurveda!